Dialoghi e percorsi per promuovere una crescita equa e sostenibile

Attento a come parli

Attento a come parli

Chi di “pregiudizi” ferisce, di “pregiudizi” perisce

La fondazione Mondinsieme svolge da anni attività e laboratori nelle scuole superiori di Reggio Emilia. Negli anni sono state incontrate centinaia di classi di istituti superiori diversi e migliaia di studenti con cui sono stata affrontate tematiche quali la diversità, il pregiudizio, le migrazioni e la cittadinanza attiva. Il fulcro dell’attività didattica è lo studente che apprende attraverso un processo di elaborazione e integrazione di molteplici esperienze collaborative con i suoi compagni di classe.
Non si tratta, infatti, di fare lezione, ma di offrire spunti operativi per decostruire e costruire saperi, da non trasformarsi in rigidità e preconcetto. In questa dimensione, ogni laboratorio si configura come un tirocinio in cui sperimentare modalità nuove di socialità costruttiva e flessibile. Spesso capita che la discussione tra studenti produca materiale didattico (video, interviste, articoli) preziosissimo sia per Mondinsieme che per le scuole e gli insegnanti.
Questo è il caso del video “Attento a come parli” frutto di un laboratorio con una classe quinta dell’istituto “Matilde di Canossa” dell’a.s. 2010-2011. Nel corso di questo laboratorio si è affrontato il tema dello stereotipo e del pregiudizio come componente naturale di tutte le culture. Sono state selezionate, a titolo d’esempio, alcune categorie nazionali e culturali, in particolare la nazionalità tedesca, quella cinese e la cultura islamica, e sono stati invitati in classe alcuni testimoni rappresentanti tali categorie. Da una parte ai testimoni è stato chiesto di riportare gli stereotipi e i pregiudizi sugli italiani maggiormente condivisi dalle loro comunità d’appartenenza. In modo speculare è stato chiesto alle studentesse di pensare agli stereotipi e ai pregiudizi più in voga tra gli italiani, in relazione alle tre categorie trattate. Il ricco confronto avvenuto in aula, mediato dagli educatori di Mondinsieme, ha prodotto un materiale esclusivo in quanto primo laboratorio su tale tematica, realizzato da Mondinsieme.

Il video “Attento a come parli” è stato inoltre candidato al Concorso Internazionale Plural +, indetto dalle Nazioni Unite, portando alla vincita del premio COPEAM 2012. La classe partecipò alla premiazione tenuta a New York organizzate dalle Nazioni Unite.

Guarda il video

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.Aggiorna ora

×