Dialoghi e percorsi per promuovere una crescita equa e sostenibile

Benvenuti rifugiati

Benvenuti rifugiati

Accoglienza per i richiedenti asilo

Le condizioni di vita delle persone che richiedono asilo in un paese straniero, fuggendo da guerra e persecuzioni, è spesso drammatica e provvisoria, anche quando, ricevuti i documenti e usciti dai percorsi di accoglienza predisposti dallo Stato italiano, ci si trova a dover ricominciare da capo e da soli un progetto di vita. Partecipare attivamente per contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita si può, ed è relativamente semplice. Con REFUGEES WELCOME – Benvenuti rifugiati è possibile accogliere come coinquilino un rifugiato. L’ospitante può essere aiutato a sostenere le spese attraverso progetti di micro crowdfunding e attraverso finanziamenti pubblici specifici e intanto i rifugiati saranno aiutati ad inserirsi in una realtà più umana fatta di relazioni, attività, scambi, in una convivenza alla pari rispettosa delle vicendevoli dignità personali. Comunità, insomma. In cui il rapporto economico viene gestito affinché chi offre ospitalità non debba farsi carico completamente del mantenimento di una persona, ma che, certo, si fa carico del suo coinvolgimento in una dimensione comunitaria e relazionale. L’accoglienza si sviluppa in varie dimensioni: può essere in seno alla famiglia o alle proprie conoscenze e, per il semplice fatto di dare stabilità -anche solo in senso fisico – al rifugiato, ne facilita le ricerche primarie: inserimento, lavoro, amicizie. Il Network internazionale REFUGEES WELCOME è nato a Berlino nel 2014 e, l’anno successiva è arrivata in Italia, per diffondere l’accoglienza in famiglia dei richiedenti asilo.

 

 

https://www.facebook.com/refugeeswelcomeitalia/

 

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.Aggiorna ora

×