Dialoghi e percorsi per promuovere una crescita equa e sostenibile

Il sogno di Tommi

Il sogno di Tommi

Una cura per l’anima

L’ospedalizzazione è un’esperienza traumatica, specialmente se a viverla sono bambini e ragazzi. Quando il percorso riabilitativo appare lungo e difficile tanto più diventa necessario creare un ambiente che aiuti e sostenga il cuore e la testa del giovane degente. A questo scopo nasce a Genova Il sogno di Tommi, associazione dal 2012 ma già attiva dal 2008 per volontà di una mamma e di un papà desiderosi di trasformare il loro dolore in qualcosa di utile per tutti. Con la collaborazione delle associazioni A.Ge. Genova Genitori, A.B.E.O. Liguria e Cilla, i contributi dei sostenitori – tra cui la Chiesa Valdese attraverso l’8permille – e l’appoggio dei volontari e amici, il Sogno di Tommi è cresciuta nel tempo, portando sostegno psicologico e operativo alle famiglie con bambini e ragazzi ospedalizzati o in cura presso la propria abitazione. Il progetto porta, in ospedale come a casa, laboratori divertenti ed educativi per bambini e ragazzi, pensati e proposti per età diverse ma dedicati ai degenti di ematologia, oncologia e trapianto. Allo stesso tempo Il sogno di Tommi mette a disposizione un servizio di accoglienza e accompagnamento da e per l’Istituto Gaslini di Genova per i famigliari provenienti da fuori città. Un modo per stare vicino ai bambini e alle famiglie donando un po’ di forza in più per la loro battaglia.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.Aggiorna ora

×