LA DEMOCRAZIA OLTRE LE DISUGUAGLIANZE

Dal 24 al 26 maggio 2018 a Reggio Emilia

L’Albergo Etico apre a Roma

L’Albergo Etico apre a Roma

Il 28 dicembre ha inaugurato a Roma l’Albergo Etico e il sogno di Antonio è diventato realtà.
L’idea è nata grazie ad Antonio Pelosi, imprenditore cresciuto in una storica famiglia di albergatori che anni fa rimane 3 settimane in coma in seguito a un grave incidente stradale. «Da lì mi è venuta l’idea: mettere su una struttura che potesse ospitare e aiutare chi era riuscito a farcela uscendo dal coma». Così la villa di via Pisanelli, ex scuola privata fino al 2000, grazie al finanziamento da parte del Social Impact Banking di Unicredit, si è trasformata in un albergo con 17 camere doppie, arredate con gusto e dotate di ogni confort e tecnologia, un bar, un ristorante aperto agli ospiti dell’albergo e agli esterni, una terrazza e una sala per il co-working.
Lo staff è composto da 10 ragazzi con diverse disabilità che da marzo stanno studiando per imparare come gestire un albergo nel cuore di Roma.
L’obiettivo, oltre al servizio di ospitalità, è quello di permettere ai ragazzi diversamente abili di esprimere al meglio le loro abilità residue per aiutarli a sentirsi utili e inseriti nel mondo del lavoro. «Il mio vuole essere un punto di partenza – spiega Pelosi -: sfruttando le mie competenze nel settore, voglio formare delle professionalità che poi possano lavorare anche altrove».

L’Albergo etico fa parte oggi di una rete internazionale, un nuovo modo di dare accoglienza. La prima esperienza è nata in Italia, ad Asti nel 2006 con il progetto Download Albergo Etico, diventato associazione nel 2009 e cooperativa sociale poi.

Visita il sito del progetto

 

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.Aggiorna ora

×